Autunno in boemia

Il ciclo delle stagioni è una delle cose che maggiormente ho apprezzato trasferendomi da Genova nella Mitteleuropa. In Liguria il passaggio rapido fra estate e finto inverno non mi ha mai permesso di apprezzare alcuni colori, sapori e sensazioni di freddo piacevole. Avevo sempre collegato l’autunno alla fine delle vacanze, freddo pungente, pioggia e disagio. Lavorando ormai da molti anni e vivendo molto più a contatto con la natura la mia percezione è radicalmente cambiata.

Ho cominciato ad apprezzare l’autunno in particolar modo. Un piacevole ritorno alle attività consuete, un anticipo del riposo invernale ed un periodo in cui la natura si rivela particolarmente generosa. Il vino diventa una festa, raccogliere funghi e castagne una scusa per immergerti nei colori cangianti dei boschi e che ti fa pregustare quelle delizie del palato e finalmente zuppe di legumi e cereali non sono più sconvenienti a causa del caldo. L’autunno è diventato indubbiamente la mia stagione gastronomica preferita.

Fino alla prossima primavera viaggero meno, viaggerò per lavoro, ma non importa. Il tempo delle riflessioni invernali si avvicina, i tempi si dilatano, godiamoci ogni singolo momento.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...